Loading...
HOME 2018-04-29T16:24:23+00:00

L’Impero delle Parole

La letteratura è l’unico impero a non temere il declino. “Non omnis moriar multaque pars mei vitabit Libitinam” pronosticò Orazio e non si sbagliò: l’immortalità della poesia divenne una mera certezza. POIEOFOLA’ -dal verbo del greco antico “costruire, comporre favole”- adotta la letteratura come stile di vita e fa del teatro il mezzo con cui comunicare la bellezza delle parole. Considerare la letteratura teatrale come opere architettoniche che resistano al tempo e monumentalizzarle attraverso suggestive performance è la prerogativa di questa fondazione.

Un Cantiere Culturale

Puntiamo sull’educazione dei giovani sostenendo un teatro propedeutico che sensibilizzi oltremodo i ragazzi. Siamo un cantiere che costruisce spettacoli, fornisce notizie e itinerari didattici agli studenti che avranno modo di interagire con i professionisti e avvalersi delle nozioni apprese in ambito scolastico per generare confronti e scambi culturali.

Punti di Vista

Il teatro è metafisico. Ogni luogo ha un potenziale palcoscenico. Non esistono limiti. Vogliamo fare teatro con la nostra terra, vogliamo che la nostra terra faccia da teatro ed il nostro palcoscenico sia alternativo. E’ un modo anacronistico di concepire lo spettacolo: ogni allestimento è un quadro astratto e risponde alle proprie regole spaziotemporali.  L’azione dei personaggi è costretta in un ambiente scenografico in continua trasformazione.

Tessere e Tasselli

L’arte di fare teatro, le visioni e le emozioni della filologia sono garantite da un corpus tecnico di professionisti: artisti e artigiani come tessere e tasselli, ognuno nel proprio settore d’interesse e con abili competenze, compongono il basamento delle nostre costruzioni teatrali. Sarti, costumisti, scenografi e musicisti concorrono a fregiare di lustro il nostro tempio.

Il Tempio delle Fole

Questo il nome della rassegna, dalla durata di un mese, che accoglie ospiti da tutta Italia. Lavoriamo in modo insolito e anticonvenzionale: abbiamo organizzato gli spazi seguendo il progetto “standard” di un teatro greco. Il palcoscenico è circolare, aderente al suolo in uno spazio  circoscritto dalla cavea a gradoni sopraelevata, concepita per garantire una visuale omogenea e totale da qualunque postazione ad un pubblico di oltre mille spettatori. La scenografia realizzata ad’oc  è  contestualizzata al registro stilistico dell’opera rappresentata e copre un quarto del perimetro del palcoscenico.

Costruzioni Teatrali

POIEOFOLÀ è una società cooperativa imprenditoriale salentina che produce componimenti e pièce artistiche, eventi e rassegne dal sapore classico, valorizzando i caratteri peculiari della cultura, dell’architettura e del paesaggio greco-messapico. Ha come obiettivo il fine di promuovere un teatro nostalgico, di letteratura, reinterpretando celebri opere come fossero colossal, in una chiave di lettura ricercata. Propone un “teatro alla greca” in una location naturale dai colori e dal sapore nostrano. E’ una realtà che sorge dalla risonanza dell’eco inconfondibile della ventennale compagnia di spettacolo “Ragazzi di Via Malinconico”.